Salta al contenuto
Rss





Anfratto "La Balma" (Sec. XVIII)

immagine ingrandita Anfratto La Balma (Sec. XVIII) - Località Sarro (apre in nuova finestra) L'epoca glaciale ha lasciato nel nostro territorio alcuni massi di considerevoli dimensioni che formano anfratti e caverne molto ampie.
Uno di questi si trova in località Sarro, sulla vecchia strada per Sparone; è conosciuto come "La Balma" ed ospita una vera e propria abitazione.
La leggenda vuole che sia stata utilizzata da Re Arduino come abitazione per i suoi soldati; l'aspetto attuale, però, risale al 1700 quando la zona sottostante la roccia fu ampliata e l'area,di 160 mq circa, suddivisa in 5 locali per ricavarne un'abitazione da destinare ai contadini ed ai loro animali.
La superficie della roccia è interamente coperta da una vite; una scala edificata con muretti a secco si inerpica sul masso fino alla sommità.
L'interno conserva testimonianze dell'uso abitativo: un grande camino ricavato nella pietra, alcuni tramezzi, un grosso torchio ed un tino.
Molte leggende sono legate alla Balma; ai personaggi da fiaba quali Furicc e Cùgnët, se ne aggiungono altri più reali quali Vittorio Emanuele II che visitò la Balma e lasciò alla donna che lo aveva accolto una mancia di ben 5 lire.

Clicca sull'anteprima per visualizzare le immagini ingrandite




Inizio Pagina Comune di PONT CANAVESE (TO) - Sito Ufficiale
Via Marconi n.12 - 10085 PONT CANAVESE (TO) - Italy
Tel. (+39)0124.862511 - Fax (+39)0124.84873
Codice Fiscale: 83501970012 - Partita IVA: 02413750015
EMail: info@comune.pontcanavese.to.it
Posta Elettronica Certificata: pont.canavese@cert.ruparpiemonte.it
Web: http://www.comune.pontcanavese.to.it


|