Salta al contenuto
Rss





Chiesa di Sant'Anna

immagine ingrandita Chiesa di Sant Anna - Borgata Oltresoana (apre in nuova finestra) "Trasuana" , una delle borgate più grandi di Pont, è situata fra il torrente Soana e la montagna di Frassinetto in un'ottima posizione geografica che le consente di godere di un clima particolarmente mite; è costituita da alcuni nuclei abitativi più antichi attorno ai quali si è sviluppata una discreta edilizia residenziale.
Alcuni nuclei abitativi, i "cäntun", conservano strutture di tipo medioevale in cui le abitazioni si sviluppano attorno a cortiletti interni "l'èra", dove si trovano quasi sempre la fontana ed il lavatoio: altri si snodano lungo il corso del torrente , risalgono il pendio della montagna, si sviluppano al limitare delle zone prative ancora esistenti.
Ogni "cäntun" ha un suo nome; di alcuni è semplice intuire l'origine che fa riferimento al cognome di qualche antico proprietario (Bagat, Bergagna, Craver, Valer), ad una attività lavorativa (Fusinot), alla posizione (cäntun d'zur), mentre per altri si possono fare solo ipotesi: Fort perché vi era un forte di tipo difensivo o vi abitava qualcuno un po' forzuto?; Pasquer perché ci si fermava a chiacchierare o perché vi abitava qualche donna di nome Pasqua?
Essendo un tempo molto popolata Oltresoana aveva ben due panettieri, una rivendita di tabacchi, alcuni negozi di alimentari, due ristoranti; oggi sono rimasti un panettiere, la tabaccheria ed il ristorante sulla piazza ed un negozio di alimentari dopo ij Valer dove si è sviluppata una zona residenziale.
immagine ingrandita Chiesa di Sant Anna - Interno (apre in nuova finestra) L'unica piazzetta di cui dispone la borgata è intitolata a Sant'Anna come la chiesa che vi si affaccia; una seconda cappella dedicata a S. Rocco che sorgeva sulla vecchia strada per S. Maria è sconsacrata da alcuni secoli.
Delle due cappelle parla Mons. Asinari nel verbale di visita del 1647 definendo la prima abbastanza decente e la seconda in buono stato , ma sprovvista di arredi; Mons. Lambert nel 1699 ci informa che entrambe le cappelle sono interdette al culto per le loro cattive condizioni.
Per la cappella di S. Rocco l'interdetto non verrà più revocato anche se l'edificio continua ad esserci; per Sant'Anna occorrerà giungere al 1778 per ottenere la riabilitazione al culto da parte di Mons. Pochettini.
Nel corso degli anni la cappella ha subito numerosi interventi di restauro che hanno interessato il campanile, ora dotato di orologio che batte le ore, la facciata arricchita di un pregevole mosaico e l'interno dove è stato posato un nuovo pavimento in pietra ed è stato restaurato un pregevole dipinto con Sant'Anna e Maria Bambina.
La festa di Sant'Anna ha perso negli anni alcune manifestazioni che la corredavano, quali il ballo a palchetto, mantenendo però il tradizionale concerto della vigilia e la processione per le vie della borgata.
Ad Oltresoana sono ubicate, sulla via Frassinetto, le caserme dei Carabinieri e del Corpo Forestale dello Stato.

Clicca sull'anteprima per visualizzare le immagini ingrandite




Inizio Pagina Comune di PONT CANAVESE (TO) - Sito Ufficiale
Via Marconi n.12 - 10085 PONT CANAVESE (TO) - Italy
Tel. (+39)0124.862511 - Fax (+39)0124.84873
Codice Fiscale: 83501970012 - Partita IVA: 02413750015
EMail: info@comune.pontcanavese.to.it
Posta Elettronica Certificata: pont.canavese@cert.ruparpiemonte.it
Web: http://www.comune.pontcanavese.to.it


|