vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Pont Canavese appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Museo Etnografico - Antichi Mestieri

Nome Descrizione
Indirizzo Via Roscio n. 10
Telefono 0124.85484 (Ufficio Turistico)
EMail airenz@inwind
Apertura Periodi di Festa - Sempre Visitabile su prenotazione
Tariffe Ingresso Gratuito
L'associazione lj Canteir ha realizzato nel 1996 un museo etnogratico, che intende essere la rappresentazione di una autentica presa di coscienza nei contronti dell'originalità e del valore del modo di vivere operativo e psicologico adottato dalle generazioni che ci hanno preceduto.
Una sequela di immagini proiettate a ritroso nel tempo, in cui si avverte l'eco di memorabili tempi in cui il borgo di Pont preponderava su quelli circostanti per l'intenso tervore commerciale.
Un attrescho di vita agreste ed artigianale, la cui apparente monoliticità è, da subito, smentita, dalla dinamicità delle immagini tigurative prospettantesi.
Un orgoglioso mùlita ci attende sulla soglia; a destra, si entra nella prima sala, aeimata da due efficienti reseghin, da un mùnùsièr, da un raméer e da uno stagnin; si accede nella seconda sala, ambiente, inteporito da un caratteristico caminetto, dove tiloire e sartoire attendono docili alle loro occupazioni, torse narrando di miti. Ritornati nell'ingresso cisl imbatte, sempre sulla destra, dapprima in un tréer, intento ai propri lavori di precisione, e, poi, in un ciavatin, chino sul suo taticoso lavoro, e, sulla sinistra, in due spaciaturnel, per poi ingredire nella terza sala, in cui è allocato un antico presepio artigianale.
Tre radiose contadine ci invitano a visitare la settima sala in cui sono esposti costumi di mirabile bellezza.
Affissi alle pareti mappe, quadri, totogratie, manitesti, esaltano la bellezza di Pont e dell'Alto Canavese, evidenziandone le peculiarità intrinseche.
Si discerne nell'ingresso una ricerca sulle antiche botteghe della porticata Via del Commercio.

Vieni che ti racconto...

Finalmente sei arrivato.
Ti ho visto gironzolare per il paese e ti ho aspettato qui.

Siamo nel Museo Etnografico, vero?
Si, questo è un passaggio obbligato se vuoi capire la storia di questo paese.

Ma tu sei un folletto...
Io mi chiamo Furicc. Vivo da secoli nelle "balme" che si trovano nei boschi di queste vallate... e ne ho viste di cose.
Vieni ti farò vedere come si viveva a Pont un centinaio di anni fa.

Tratto da:
"Sui Sentieri della Val Soana - Itinerari alla scoperta della Storia e della Cultura Alpina" Autori vari - Edizioni CDA (Torino)

Link