vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Pont Canavese appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Itinerario n.5 - Una Passeggiata nelle Borgate

Nome Descrizione
Titolo Itinerario n.5 (Faiallo - Cappella di Belice)
Punto di partenza Faiallo (755 mt.)
Punto di arrivo Cappella di Belice (972 mt.)
Tempo percorrenza 45'
Grado di difficoltà Turistica
Dislivello 230 mt.
Periodo consigliato Ottobre - Marzo
Caratteristiche Stradine sterrate chiuse al traffico automobilistico; tratto finale su sentiero ben visibile
Guide e carte IGC 1:50.000, f.21 Il Canavese da Ivrea a Chivasso
Breve passeggiata in mezzo ai boschi di betulle, da farsi preferibilmente nei mesi invernali a causa della bassa quota.
La cappella di Belice (specie nei giorni ventosi) è uno straordinario belvedere sulla pianura canavesana.
Al termine della passeggiata si può trovare un'area attrezzata per pic - nic.

Accesso

In auto, raggiunto Pont Canavese con la S.S. n. 460, si imbocca, prima del ponte sul Soana, la provinciale per Frassinetto e la si segue fino in località Faiallo (6 Km circa), dove (nel gomito di un tornante) la si abbandona per deviare a destra su una stradina asfaltata (indicazioni per Cuorgnè, Chiesanuova, Nava e Navetta), che si percorre fino al suo termine (1 Km), tralasciando il bivio a destra, che scende a Cuorgnè.
Si parcheggia l'auto a lato della strada, evitando di recare intralcio agli abitanti delle case vicine.

Descrizione
Al termine dell'asfalto si imbocca la carrareccia chiusa al traffico che, prima in lieve discesa e poi quasi pianeggiante, attraversa bei prati e boschi di betulle. Si trascura una diramazione a sinistra, si oltrepassa la sbarra che vieta il transito ai veicoli e si continua fino ad incrociare, in un tornante, un'altra steffata proveniente dal basso; si svolta a sinistra in salita su questa nuova strada, che prende a salire con discreta pendenza in mezzo alle betulle.
Si prosegue sempre sul tracciato principale, tralasciando una deviazione sulla destra e giungendo così - in una ventina di minuti - a una casa ristrutturata, sutiata in posizione panoramica su Pont e sull'imbocco della Valle de''Orco.
Si continua fino a un nuovo bivio, dove si svolta a destra; dopo un breve tratto in piano si attraversa un boschetto di larici e si prosegue in salita passando accanto ad alcune baite abbandonate.
Da qui la sede della stradina è sempre più invasa dall'erba e si va via via restringendo, fino a terminare attorno a quota 900 mt.
A questo punto occorre imboccare un sentiero pianeggiante, che subito si orienta a sinistra e prende a salire ripidamente in un bosco di betulle, raggiungendo in breve il piazzale della Cappella di Belice, situata in bella posizione panoramica sulla pianura dell'Alto Canavese e sui primi contraffori della Valle dell'Orco.

Tratto da:
"Sui Sentieri della Val Soana - Itinerari alla scoperta della Storia e della Cultura Alpina" Autori vari Edizioni CDA (Torino)

Allegati